Il giorno dopo Napoli-Crotone: Maksimovic e Manolas regalano perle, Bakayoko resta un mistero...

04.04.2021
11:45
Redazione

Maksimovic e Manolas commettono errori clamorosi, Bakayoko resta un mistero

Il giorno dopo Napoli–Crotone. Alle imprese di Milano e Roma, occoreva dare continuità di risultati per non vanificarle. Contava vincere e si è vinto. Errori e svarioni passano, i punti restano. E i tre punti restano indubbiamente la nota più lieta di un sabato Santo che ha rischiato di intossicare la Pasqua ai tantissimi tifosi del Napoli.

Il giorno dopo Napoli - Crotone. Insigne sugli scudi. Sblocca la contesa. Di esterno destro al volo inventa l'assist per Osimhen. Doppio vantaggio e gara che sembra mettersi in discesa. Purtroppo Insigne, e non solo lui, non hanno fatto i conti con Manolas che la combina grossa e riporta i calabresi in partita. La toppa la mette Ciro Mertens. Il belga è tornato, gioca la sua oretta di gara e tanto gli basta per infilarne almeno. Anche ieri magica parabola da fermo che termina la sua corsa all'incrocio. Doppio vantaggio e sospiro di sollievo per tutti. Ma gli azzurri non hanno fatto i conti con la coppia centrale Manolas - Maksimovic che ha in serbo altre " perle " per la seconda parte dell'incontro.

Il giorno dopo Napoli - Crotone. Ad inzio ripresa il duo scatena. Il difensore greco si perde

Simy che ringrazia e infila Meret. Maksimovic non vuole assolutamente essere da meno e lancia a rete Messias, anche lui ringrazia e infila Meret che agli errori dei compagni non ha nessuna intenzione di rimediare, forse per dispetto o perché per gli interventi straordinari non è ancora preparato. E anche con i piedi appare ancora incerto. Stava per unirsi ai compagni di reparto combinandola davvero grossa. Ha rimediato tuffandosi sul pallone con le mani come fanno i bambini quando si rendono conto che stanno per perdere il pallone.

Il giorno dopo Napoli - Crotone. Restano i tre punti fondamentali per la rincorsa Champions. La consapevolezza che questa squadra non possa fare a meno di Koulibaly e Mertens. Ieri per il belga un goal capolavoro e una traversa dopo un controllo in corsa con la suola del piede sinistro. Cresce Fabian Ruiz. Ancora un mistero Bakayoko. E tale resterà fino al termine della stagione. Sugli scudi ancora una volta Insigne ormai vero trascinatore di questa squadra. Bene anche Elmas che schierato nel suo ruolo, è una mezzala e non un tuttocampista, può dare tanto alla causa. Mercoledì si torna in campo. Atteggiamento, coraggio e attenzione saranno fondamentali. I distratti e gli svogliati si accomodassero in panca.

Stefano Napolitano

Notizie Calcio Napoli