25.01.2018
14:30
Redazione

Cammaroto: "Keita-Napoli, altro che bufala: è tutto vero! Perin sarà il nuovo portiere azzurro"

Emanuele Cammaroto, collega della Gazzetta del Sud, commenta tramite le colonne di NapoliMagazine le ultime notizie in chiave calciomercato per il Napoli: 

"Nella giornata dell'offerta, reale e comfermata, per Keita, Giuntoli porta a Napoli con sei mesi di anticipo Younes dall'Ajax. Il rapporto tra il tedesco e il club olandese era ormai al capolinea e alla fine i lancieri portano a casa il massimo possibile, un buon indennizzo di 5 milioni più bonus. C'è da augurarsi che Younes possa rendersi utile, dovrà capire in fretta il calcio italiano. Nella logica di uno che esce e uno che entra, nell'organico azzurro, via libera a Giaccherini che potrà andare al Chievo mentre Younes farà rifiatare Insigne in Europa League. Non mi risulta che l'esterno ormai ex Ajax ad oggi sia nelle grazie di Sarri, che si attendeva e continua ad aspettare un rinforzo da poter mettere subito in campo, nell'immediato e senza lunghi periodi di apprendistato. Il mercato del Napoli non e' chiuso. Il tecnico ha dato il via libera anche alla cessione di Ounas, che dovrebbe partire in prestito entro il 31 gennaio. Quindi due uscite significano due caselle da riempire e dopo Younes ne serve un altro. Difficile la pista Politano, Giuntoli segue ancora due o tre piste dell'ultima ora, qualcuna non e' uscita e una e' emersa qualche ora fa. Lo spiffero clamoroso su Keita non era una bufala. Tutto vero. Il Napoli si e' mosso per provare a prendere l'ex attaccante della Lazio. C'è l'ok di Adl e soprattutto quello di Sarri che apprezza il giocatore per la sua duttilità ma il Monaco al momento ha alzato un muro e ha dichiarato il suo attaccante incedibile. Altro che bufala, si può confermare in modo totale che Giuntoli si sta muovendo con la sua solita azione fatta di abili depistaggi. Non illudiamo i tifosi, è una pista molto difficile e personalmente credo che non se ne farà nulla almeno per gennaio: ma è sceso in campo Jorge Mendes, "padrone" del mercato del Monaco e questo lascia uno spiraglio importante aperto. Il potentissimo agente è molto vicino al Napoli e sta provando un affare ad "incastro" per portare nel Principato un altro suo assistito come sostituto di Keita. Non entro nel merito della cifra che il club partenopeo sarebbe disposto a mettere sul tavolo del club monegasco, che comunque non è 45 milioni, ma si può dire che l'offerta del Napoli per Keita esiste ed è di quelle pesanti: un quinquennale da 3 milioni a stagione, con qualche altro bonus. Per il resto, a parte l'uscita di Maksimovic che sembra vicina, c'è l'interesse concreto per Grimaldo e il discorso e' impostato ma l'operazione non e' stata chiusa, anche perché il Benfica chiede decisamente più dei 30 milioni di cui si parla. Giuntoli infine sta anche portando avanti la trattativa per giugno riguardante Perin del Genoa. Dovrebbe essere lui il sostituto di Reina".