De Giovanni: "La società ammetta che perde Insigne perchè non può permetterselo, non perchè vuole andare via"

11.07.2021
17:15
Redazione

Intervista a De giovanni

Napoli -  L'edizione odierna del Mattino pubblica una lunga intervista allo scrittore Maurizio De Giovanni in vista della finale di questa sera tra Italia e Inghilterra. In particolare risponde ad una domanda sul rinnovo di Insigne. Dal quotidiano si legge:

Noi rispondiamo con Insigne. «Da napoletano sono molto orgoglioso del suo Europeo. È il giocatore di maggior classe in Italia. Chiesa ha bisogno di spazio per i suoi sono strappi, Lorenzo

può aprire anche le difese chiuse. Lo vedo carico e pimpante. Ho solo il rammarico di non averlo visto così contro il Verona all'ultima di campionato».

A proposito, cosa ne pensa del rinnovo di contratto ancora in bilico? «Uno come Insigne non lo sostituisci. Da tifoso non vorrei mai perderlo. È un simbolo, tra gli ultimi in questo calcio. Ma la società deve essere chiara: deve ammettere che lo perde perché non può permetterselo. Non perché se ne è voluto andare lui. È un giocatore top e come tale va trattale

Notizie Calcio Napoli