Si cambia allo stadio, obbligatori solo Green Pass e mascherine: niente distanziamento

12.10.2021
14:00
Redazione

Cambi allo stadio

Napoli Calcio - L'edizione odierna di Repubblica si sofferma sulla nuova capienza dello stadio Maradona in vista di Napoli-Torino. Dal quotidiano si legge:

Il Napoli ha già giocato in casa per quattro volte, tra campionato ed Europa League. Ma sempre in uno stadio più vuoto che pieno, in cui a malapena si erano dati appuntamento ventimila fedelissimi. Colpa della grande delusione per l’epilogo incomprensibile dello scorso campionato, dello sciopero a oltranza dei gruppi organizzati delle curve contro i divieti di contrasto al Covid e delle restrizioni che hanno finora reso molto complicato l’accesso al Maradona. Adesso

però si può finalente cambiare registro. Solamente Green Pass e mascherine rimarranno infatti obbligatorie ancora per un po’. Viene meno invece l’obbligo della sistemazione " a scacchiera" sui seggiolini, che era logisticamente fattibile con una capienza ridotta della metà e non lo sarà più con la vendita del 75 per 100 dei biglietti, autorizzata dal Governo. I 40 mila tifosi attesi contro il Torino potranno dunque sedersi l’uno accanto all’altro e il sostegno per gli azzurri diventerà automaticamente più caloroso, nei 90’ che certificheranno ( nonostante qualche malumore per i prezzi, tra i 24 e i 69 euro) il ritorno sulla scena accanto a Insigne e compagni del dodicesimo uomo.

Notizie Calcio Napoli