Clamoroso Mertens, taglia metà dell'ingaggio per restare! Il Mattino: dietrofront per due motivi

21.06.2022
07:00
Redazione

Rinnovo Mertens, clamorosa novità calcio mercato Napoli. Secondo quanto riferisce Il Mattino sarebbe pronto a rinunciare a metà dei soldi per restare

Calciomercato Napoli le ultimissime oggi. Clamorosa novità sul rinnovo di Dries Mertens. La distanza, che sembrava incolmabile, poco alla volta è diventata sempre meno. Il giocatore orientato al dietrofront per due motivi. Difficile (per non dire impossibile) trovare oggi un club che giochi la Champions e sia disposto a versare cifre del genere nelle casse di un giocatore che a maggio ha soffiato su 35 candeline. Tornare in Belgio per chiudere la carriera non sembra rientrare nel ventaglio di possibilità che solleticano le idee di Dries, che invece si sente ancora un top player per campionati top.

Mertens Napoli rinnovo

Rinnovo Mertens-Napoli, clamorosa svolta

E allora, poco alla volta, l’ipotesi Napoli ha iniziato a prendere sempre più piede nella testa di Mertens, che per i napoletani non ha mai smesso di essere Ciro. Ed è ecco che secondo l'edizione odierne de Il Mattino l'attaccante di Lovanio sarebbe disposto a rinunciare addirittura a due

milioni rispetto alla prima proposta.

Ecco perché adesso il belga sarebbe disposto a rivedere le richieste di un mese fa, rinunciare a qualcosa (quasi la metà) tra ingaggio e bonus, e sposare ancora la causa azzurra. D’altra parte il Maradona, Castel Volturno, Palazzo Donn’Anna e il Golfo sono pur sempre casa sua e prima di dire addio a tutto questo dovrà essere convinto al duecento per cento. Al momento, però, né lui né i suoi legali si sono messi in contatto col Napoli per comunicare il dietrofront, però l’idea di Mertens c’è e giorno dopo giorno inizia a prendere forma sempre con maggiore forza. Dall’altra parte, però, c’è sempre il Napoli che a questo punto dovrà prendere in considerazione la nuova richiesta da parte del belga, valutarne la fattibilità e poi dare una risposta. Mettendo da parte quella mail di un mese fa con quella richiesta da 4 milioni che aveva lasciato decisamente di sale il club azzurro.

Notizie Calcio Napoli