Tonelli, il papà: "Lorenzo è felice di incontrare i suoi ex compagni, a Napoli un pezzo di cuore! Domenica gioca? Col Torino mi ha fatto preoccupare..." [ESCLUSIVA]

08.04.2021
14:00
Redazione

Il padre di Tonelli parla del Napoli

Pietro Tonelli, papà del difensore della Sampdoria ed ex Napoli Lorenzo, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

Gattuso a Firenze? Sono tifosi della Fiorentina, era uno dei miei idoli calcistici perchè ci metteva il cuore prima ancora della testa, e poi tanta grinta. Quando giocavo da ragazzo ero uno come lui (ride, ndr).

Come sta Lorenzo? Mi è piaciuto molto nel derby contro il Genoa, ha fatto tutto lui nel malinteso con Candreva sul gol avversario, e anche successivamente ci ha messo tanta grinta che era quella che serviva. Solo così si può giocare, magari però evitando le entrate cattive che portano a cartellini gialli e rossi. Gattuso è uno di

quelli che il calcio l’ha sempre interpretato in modo maschio, caricando i compagni e creando quello spirito che unisce tutta una rosa.

Lorenzo ed il match col Napoli? È molto contento di incontrare i suoi ex compagni, ha condiviso tanti momenti di gioia: ricordo il campionato 2018 e quello Juventus-Inter incredibile, fu lui a mettere quello slogan sui social con cui annunciava che il Napoli avrebbe lottato fino alla fine assieme ai suoi compagni. Lo zoccolo duro è rimasto in azzurro, e lui ha un rapporto bellissimo con i napoletani, il Napoli e la città.

Un ritorno in azzurro? Napoli è una città meravigliosa, i napoletani sono un popolo fantastico che danno il cuore. Chi è stato a Napoli e ha conosciuto i napoletani poi ci lascia un pezzo di cuore quando va via.

Domenica gioca? Bella domanda, a Lorenzo non chiedo mai niente: è un rapporto molto soft, con il Torino mi ha fatto preoccupare per un colpo alla testa ma si è risolto tutto”

Notizie Calcio Napoli