Saccone

Napoli, l'ex preparatore Saccone: "Azzurri come sempre luminari nella prevenzione agli infortuni, 34 giorni sono abbastanza per rientrare a pieno regime"

02.12.2022
03:00
Redazione

Le parole dell'ex preparatore atletico del Napoli Corrado Saccone sull'attuale condizione fisica della squadra di Spalletti

Napoli - A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Corrado Saccone, ex preparatore atletico del Napoli:

"Il Napoli si sta dimostrando come sempre luminare nel prevenire infortuni muscolari e annessi. L'anno scorso gli infortunati hanno pregiudicato la stagione, mentre adesso l'impatto è stato quasi minimo. Spalletti ha sempre avuto il lusso di poter utilizzare tutta la rosa, al netto di due problemini come quelli di Kvara e Rrhamani che non hanno influito tanto. La sosta? Spalletti già conosce queste tempistiche, in Russia ha vissuto una problematica simile con la sosta. Tutto starà nel buon senso dello staff atletico, nel modulare i carichi e non appesantire troppo i calciatori. Il Napoli può essere pronto per una seconda parte di stagione. Alla ripresa mancano 34 giorni ed è un lasso di tempo necessario per far rientrare anche i Nazionali e gli infortunati come Kvara e Rrhamani a pieno regime in tempo per la gara contro l'Inter. Il rientro dei 5 dal Mondiale? Una parola che purtroppo molti non contemplano è 'riposo'. Serve a rigenerarsi dopo gli impegni stressanti come quelli in Qatar. Il riposo farà bene a chi rientrerà dal Mondiale, anche psicologicamente. La gestione di Spalletti? Le cinque sostituzioni hanno aiutato molto i tecnici. Adesso ci sono davvero tanti campioni in panchina e questo aiuta molto. Noi al tempo di Benitez non avevamo una panchina lunghissima, con tutto il rispetto: se usciva Albiol o Higuain, avevamo un problema. Ora la rosa è completa e la gestione di Spalletti può essere più tranquilla".

Notizie Calcio Napoli