Coronavirus, un servizio del 2015 del Tg Leonardo anticipa lo scoppio dell'epidemia: non si tratta del Sars-cov-2 [VIDEO]

25.03.2020
19:40
Redazione

Il servizio del Tg Leonardo del 2015 sul Coronavirus

Ultime notizie - Nel tam tam delle ultime ore è emerso un servizio del Tg Leonardo, in onda su Rai 3 il 16 novembre 2016 che anticipava la nascita, in laboratorio, di studi creati ad hoc per il Coronavirus: 

"Scienziati cinesi creano un super virus polmonare da pipistrelli e topi. Serve solo per motivi di studio ma sono tante le proteste: vale la pena rischiare? Un gruppo di ricercatori innesta una proteina presa dai pipistrelli su un virus ricavato da topi, ne esce un super virus che potrebbe colpire l'uomo. Resta chiuso nei laboratori, ma vale la pena creare una minaccia così grande solo per poterla esaminare?"

Sui social network si è gridato al complotto, ma il portale Open ha chiarito:

"Del nuovo coronavirus Sars-cov-2 si conosce come prima fonte il pipistrello, mentre nulla riporta a quello dei topi. Nessuno degli esperti che hanno studiato il genoma del Sars-cov-2 lo ha identificato con il virus del 2015 di cui parla TGR Leonardo. 

Tranquilli, non si può dire che il servizio di TGR Leonardo sia inciampato in una fake siccome si tratta dello studio di cui si era a conoscenza, soprattutto nella comunità scientifica, nel 2015 quando era stato mandato in onda il servizio stesso. Infine, il virus di cui si parla nel servizio non ha nulla a che fare con il nuovo coronavirus e non è una prova che l’attuale Covid-19 sia nato in laboratorio".

Pochi minuti fa è giunta, puntuale, una nuova smentita in merito del Tg3, già anticipata il 19 marzo scorso.

Notizie Calcio Napoli