Il dj Joseph Capriati accoltellato dal padre dopo una lite: è grave

09.01.2021
10:50
Redazione

Clamoroso a Caserta: il famosissimo dj Joseph Capriati è in gravissime condizioni dopo essere stato accoltellato da suo padre per una lite

Ultimissime notizie. Il deejay e produttore noto a livello internazionale Joseph Capriati, 33 anni, è stato accoltellato dal padre ed è finito all'ospedale di Caserta in pericolo di vita. Il papà del deejay, un 61enne, è stato invece arrestato per tentato omicidio e condotto in carcere dalla Polizia (squadra Volante della Questura di Caserta diretta da Luigi Ricciardi). 

Joseph Capriati 

Joseph Capriati accoltellato da suo padre

Secondo la ricostruzione della Polizia giunta sul posto, il ferimento di Capriati è avvenuto al termine di una lite che ha coinvolto il Dj ed altri appartenenti al suo nucleo familiare,

tra cui il padre, che ha impugnato un coltello da cucina colpendolo al torace. I poliziotti hanno già ritrovato l'arma del delitto, che è stata posta sotto sequestro.

Il dj Joseph Capriati vive da tanti anni in Spagna, ma la pandemia e la chiusura delle discoteche lo aveva convinto a ritrasferirsi a casa sua, a Caserta, dove tutt'oggi vive la sua famiglia.

Chi è Joseph Capriati

Giuseppe Capriati, in arte Joseph Capriati, è nato a Caserta il 25 luglio 1987. Da giovanissimo, a 11 anni, inizia a produrre musica e si afferma molto in fretta come uno dei più importanti dj della scena musicale napoletana: nel 2007 la svolta che lo proietta nel panorama dei più grandi deejay di musica techno e house di tutto il mondo: da anni ormai è uno degli artisti più affermati nel suo genere, ha pubblicato decine di dischi e si è esibito nelle discoteche più famose del mondo.

Fonte : repubblica.it
Notizie Calcio Napoli