Empoli, Andreazzoli in conferenza: "Siamo incazzati per il ko con la Juve. Con il Napoli puoi solo giocar bene per vincere, a meno che non escano dal campo loro"

02.04.2019
18:15
Redazione

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con il Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24: 

"La situazione è cambiata nella classifica, era normale. In questo momento siamo dispiaciuti, gli altri sono più contenti. Speriamo di invertire i ruoli, dobbiamo a fare il nostro massimo. 

Aspetto fisico? La problematica riguarda tutti quando si gioca ogni tre giorni. Speriamo di aver recuperato le energie necessarie per disputare una gara così importanti. Noi siamo pronti. Spero di vedere una partita con la stessa intensità vista con la Juve. Ne sono uscito rafforzato rivedendola. Ho verificato situazioni che si sono presentate, ho avuto davvero belle risposte. 

All'andata passivo pesante: impossibile giocar male con il Napoli e vincere, a meno che non si ritirino dal campo. Ci siamo prefissati l'obiettivo di migliorare di volta in volta. A me il Napoli piace in maniera incredibile per tutto ciò che fa e come lo esprime. 


 

Che Napoli si aspetta? Le squadre di alto livello non giocano mai per fare brutte figure. Loro sono bravi, ed esprimono le loro qualità sempre.

Anche la capacità di stare sempre al top come prestazione che decide il livello del calciatore. 
La classifica la guardiamo tutti, anche io lo faccio. La squadra sa della prestazione che ha fatto, è consapevole degli avversari che aveva di fronte.

Non affrontiamo il Napoli come una Cenerentola. Ora siamo un pochino incazzati per come è andata con la Juventus. Ecco perchè andrà canalizzata l'energia giusta. 
Abbiamo qualche problema di smaltimento per la gara della Juve"

Notizie Calcio Napoli