CorSport - La Lega di A vuole riapertura degli stadi al 100%: al Governo verrà chiesto di rimuovere il vincolo del distanziamento

27.07.2021
10:20
Redazione

Prevista una nuova assemblea di Lega

Serie A - Come si legge nell'edizione odierna del Corriere dello Sport c'è insoddisfazione nella Lega di A per le decisioni del Governo in materia di riapertura degli stadi: "Per il momento prevale il dialogo, ma l’anima più “barricadera” della Serie A potrebbe presto tornare ad infiammarsi, con tutte le conseguenze del caso. La Lega, infatti, ribadisce la sua insoddisfazione e continua a ritenere ingiusta e iniqua la decisione del Governo di limitare al 50% della capienza l’accesso agli stadi anche ai possessori del green pass. Le “colombe”, su tutti

Marotta, oltre a Dal Pino, sono riuscite, almeno per il momento, a contenere i “falchi”. Ma potrebbe essere solo questione di giorni. Probabilmente già per lunedì prossimo, infatti, dovrebbe andare in scena una nuova Assemblea in cui la questione tornerà al centro del dibattito. La speranza è che, entro quel nuovo appuntamento, il canale aperto con il Governo dia qualche risultato. Se n’è preso carico proprio il numero uno di via Rosellini, che porterà avanti la trattativa assieme a Gravina, come ha spiegato nel discorso introduttivo all’Assemblea di ieri. Il primo obiettivo è quello di rimuovere almeno il distanziamento. Altrimenti, per tutti o quasi, la capienza effettiva degli impianti scenderebbe ad un terzo".

Notizie Calcio Napoli